Besoin d'un conseil ? 0890 710 230

Il mio carrello
€ 0,00
0

    Come si effettua la manutenzione della batteria moto? 

    Ottimizzare la durata della batteria

    La cura della propria moto è fondamentale per preservarne tutte le prestazioni. Una buona buona manutenzione prevede il controllo, l'eventuale sostituzione o la ricarica della batteria moto.

    Manutenzione regolare e stagionale

     

    Pictogramme entretien batterie moto
    • Verifica regolarmente lo stato di carica e delle tensione della tua batteria. Se la tensione è inferiore ai 12.4V o ai 6.2V nel caso delle batterie 6V, è necessario ricaricare la batteria con un caricabatterie per moto, compatibile con la tecnologia della batteria.
    • Tiene la batteria sempre pulita e asciutta
    • Pulisci di tanto in tanto i terminali per evitare il rischio di corrosione
    • Verifica che cavi e connettori siano collegati correttamente con la batteria
    • Per le batterie al piombo tradizionali, assicurati che il livello di d'acido sia al di sopra del limite "lower" indicato sulla batteria e aggiungi dell'acqua distillata de necessario
    • Assicurati che il tubicino per il degasaggio non sia né piegato né otturato

     

    Prima dell'inverno o in caso di inutilizzo prolungato (oltre i 30 giorni)

     

    Pictogramme hivernage de batterie moto
    • Ricarica completamente la batteria, spegni o scollega tutti gli apparecchi elettrici e se possibile, scollega la batteria dalla moto
    • Collega la batteria ad un caricabatteria automatico per mantenere una carica corretta. Altrimenti, verifica regolarmente lo stato di carica/tensione della batteria.
      • Ogni mese per le batterie tradizionali
      • Ogni 2 mesi per le batterie AGM, AGM pre-caricate
      • Ogni 3 mesi per le batterie al Litio
    • Se la batteria inutilizzata si trova in un luogo con temperature inferiori a 0C° ti consigliamo di mantenerla in carica per evitare il rischio di gelo. Se la batteria è scarica, la concentrazione d'acido diminuisce aumentando il rischio di congelamento della batteria.

     

    Rimessaggio della moto dopo il periodo invernale

     

    • Disinnesta non appena riprendi in mano la tua moto. Privilegia l'avviamento a pedale o a spinta nel caso non dovesse partire al primo tentativo
    • Non sollecitare la batteria oltre i 15 secondi con l'acceleratore. Nel caso, ricarica la batteria e riprova altri 15 secondi. Non insistere se la moto ha difficoltà a mettersi in moto.
    • Per le batterie tradizionali, se il livello di acido è sceso al di sotto del minimo, rimetti l'acido a livello con dell'acqua distillata.

     

    Acquista un caricabatteria o un mantenitore di carica

    Perché ricaricare la batteria moto ogni mese?


    Per limitare il processo di autoscarica


    Pictogramme auto-décharge batterie moto

    L’autoscarica è un processo elettrochimico che provoca una riduzione costante del livello di carica della batteria e dipende essenzialmente dalla temperatura esterna. Questo fenomeno è normale e piuttosto ricorrente.

    Se non utilizzi la moto per un periodo prolungato, rimuovi la batteria (o scollega l'apparecchiatura elettrica) finché non deciderai di rimontare in sella.

    Parallelamente, ti consigliamo di utilizzare un caricabatterie intelligente detto anche mantenitore di carica. In effetti, se una batteria rimane scarica a lungo è possibile che non accetti più la carica e che non riesca più a ricaricarsi completamente.

     

    Per evitare la solfatazione

     

    Pictogramme sulfatation de batterie moto

    Una delle principali cause di disfunzione della batteria è la solfatazione. Questo fenomeno si incontra in caso di inutilizzo prolungato della moto. Alla base della solfatazione si trova la formazione di cristalli di piombo all'interno della batteria.

    Questa reazione chimica è un fenomeno normale e si verifica nella maggior parte dei casi quando la batteria rimane a lungo inutilizzata o se al momento della preparazione della batteria non si procede alla ricarica (un'ora con il caricabatteria; 30km su strada).

    Questo processo oltre a compromettere la durata della batteria, non permetterà alla batteria di rilasciare la potenza necessaria per l'avviamento del motore.

    Per garantire il buon funzionamento della batteria, ti consigliamo di effettuare regolarmente delle cariche complete della batteria.

    La solfatazione è un problema piuttosto serio per la batteria ma può essere facilmente evitato.

    Esistono due tipi di solfatazione: la solfatazione reversibile e la solfatazione permanente.

    Il primo tipo di solfatazione si verifica in caso di qualche settimana di inutilizzo e non è irrimediabile.  In effetti una batteria con un processo di solfatazione reversibile in corso, potrà ritrovare tutte le sue funzioni in seguito ad una lunga ricarica.

    Alcuni caricabatterie per moto propongono una modalità di utilizzo dedicata alla de-solfatazione.

    Nel caso di solfatazione permanente, ti consigliamo di procedere con la sostituzione della batteria moto.

     

    Acquista una batteria per la moto

    Perché la batteria non funziona dopo averla installata?


    Se una batteria moto non funziona più correttamente nel giro di qualche giorno dalla sua attivazione significa che:

    • La preparazione (per le batterie moto tradizionali) o l'attivazione (per le batterie AGM) non sono state eseguite correttamente. Leggi sempre i consigli di preparazione che accompagnano la batteria.
    • Si è verificato un corto circuito nel sistema elettrico della moto (o terminali sporchi/collegati male).
    • La batteria presenta una solfatazione importante dovuta ad una ricarica effettuata troppo in là.

    Scopri la guida e tutti i nostri consigli sulle batterie moto: 

    Come scegliere una batteria per moto - Quale batteria per moto Come attivare la batteria motoCome si effettua la manutenzione della batteria moto

     

    Questo sito utilizza dei cookies per reperire dati statistici in merito alla navigazione. Continuando a navigare sul sito, accetterai che vengano utilizzati. Se desideri, puoi avere maggiori informazioni su come modificare le tue preferenze, cliccando qui
    x