Besoin d'un conseil ? 0890 710 230

Il mio carrello
€ 0,00
0

    L'installazione dei pannelli fotovoltaici:  per non avere più alcun dubbio

     

    Tutte le informazioni seguenti si riferiscono alle installazioni solari non collegate alla rete elettrica. La scelta dei materiali, le risposte e i metodi proposti sono da far rientrare nell’ambito di un’installazione solare autonoma.

     

    Qual è la differenza tra il solare fotovoltaico e il termico?

     

    panneau_solaire_sable

     Il fotovoltaico consente di trasformare la luce in elettricità, per ogni tipo di applicazione. Il termico permette invece di trasformare la luce in calore ed è quindi ideale per riscaldare l’acqua. Ogni applicazione richiede di conseguenza materiali specifici ed incompatibili tra di loro. Nella nostra selezione troverai al momento prodotti idonei alle installazioni fotovoltaiche.

     

     

     

    Quale installazione solare è possibile progettare? ?

     

    -    cancello elettrico
    -    pompa per piscina
    -    porta di garage elettrica
    -    irrigazione del giardino
    -    rete telecomunicazioni
    -    insegna luminosa
    -    illuminazione esterna condominiale o del giardino
    -    gestione della carica delle batterie d’emergenza
    -    rifugio in montagna
    -    sistema d’emergenza

     

     

    Quali sono le norme da seguire per l'installazione solare?

     

    ciel_nuage_soleil
    È fondamentale scegliere e calibrare tutti gli apparecchi ad energia solare in funzione delle loro possibilità. Un’installazione solare limita sicuramente per quanto riguarda la scelta dei dispositivi. Ad esempio, i televisori a tubo catodico e i frigoriferi standard (elettrodomestici che richiedono di norma un’elevata energia all’avviamento) non sono compatibili con un’installazione solare autonoma. Esistono invece delle soluzioni alternative come il frigorifero a 12V o il televisore LCD che permettano di installare questo tipo di installazione.

     

     

    Realizzare l’installazione solare a 12V o 220V?

     

    soleil_chaud
    La scelta di un’installazione a 12V permette di ridurre considerevolmente i costi d’investimento iniziale perché l’acquisto dell’inverter non è indispensabile. Gli svantaggi sono poi molteplici. Un’installazione a 12V funziona con corrente continua e i fili, surriscaldandosi, provocano una perdita di potenza proporzionale alla lunghezza dei cavi. È quindi indispensabile una rete progettata per brevi distanze. L’installazione dell’apparecchio deve essere studiata nei dettagli e deve essere impiegato del materiale di qualità: i rischi di cortocircuito e d’incendio possono sempre verificarsi anche se gli apparecchi non sono in funzione.

     

     

    Nella pratica

    Esistono 3 tipi di pannelli fotovoltaici: :

     

    Amorfo (ATF)

     

    panneau_solaire_amorphe
    Questi pannelli hanno un’efficienza inferiore ma funzionano bene anche in condizioni meteo non ottimali (tempo coperto). Sono meno costosi e producono molta meno energia (valore di picco) rispetto ai pannelli cristallini. Sono meno sensibili al calore e funzionano in una fascia oraria più ampia.

     

     

     

     

    Policristallino (cSi)

     

    panneau_solaire_polycristallin
    Questi pannelli permettono di avere un rapporto costo/efficienza più interessante. La maggior parte delle installazioni odierne utilizza questo tipo di pannelli.

     

     

     

     

     

     

    Monocristallino (cSi)

     

    panneau_solaire_monocristallin
    Questi pannelli hanno un’efficienza più elevata. Sono più costosi perché il ciclo di produzione è più complesso.

     

     

     

     

     

     

    Come realizzare un'installazione solare?

     

    Esistono 2 tipi d’installazione solare: 12V o 220V

     

    Installazione a 12V

    schema_installation_solaire_12V

    Questa installazione si compone di un pannello solare, di un regolatore di carica, di un accumulatore e di un trasformatore DC (neon fluo). Il regolatore solare stabilizza la carica prodotta dal pannello. La batteria è protetta contro qualunque sovraccarico.

     

    Installazione a 220V

    schema_installation_solaire_220V

    Questa installazione si compone di un pannello solare, di un regolatore solare, di un accumulatore e di un convertitore DC – AC (inverter), con una corrente AC 230V. È possibile utilizzare convertitori DC (illuminazione) e AC in base alla potenza degli apparecchi (TV, computer).

    Questo sito utilizza dei cookies per reperire dati statistici in merito alla navigazione. Continuando a navigare sul sito, accetterai che vengano utilizzati. Se desideri, puoi avere maggiori informazioni su come modificare le tue preferenze, cliccando qui
    x